#

Bando AIFF 2018

IL FESTIVAL

1. Organizzazione

Ariano International Film Festival è ideato e organizzato dalla Rai.Co. Aps con sede nella Città di Ariano Irpino (AV).

2. Obiettivi e Finalità

Il festival si propone di individuare, promuovere e valorizzare le diverse espressioni dell’arte cinematografica, in una prospettiva che privilegi la ricerca di modalità stilistiche innovative e la positiva competitività tra i diversi popoli e culture, come di seguito specificato:

  • Proiezioni di opere cinematografiche finalizzate all’intrattenimento, alla divulgazione scientifica e alla valorizzazione del film d’animazione;
  • Occasioni d’incontro e di confronto, per una crescita plurale e condivisa tra i vari operatori del settore cinematografico.
Svolgimento

La 6a edizione dell’Ariano International Film Festival si terrà nella Città di Ariano Irpino (AV) e nei Comuni aderenti alla manifestazione dal 28 luglio al 4 agosto 2018. Il Festival include rassegne e premi a personalità di rilievo in campo artistico, sociale e culturale, quale contributo a una migliore conoscenza della storia del cinema italiano e internazionale. Le premiazioni avverranno durante le giornate del Festival.

3. Sezioni del festival

"WORLD"

Concorso internazionale rivolto a lungometraggi, documentari, cortometraggi, cortometraggi scuole e animazioni con tematica libera.

Nota bene: le opere che concorrono per la sezione “WORLD”, non possono partecipare contestualmente alle sezioni “GREEN” e “DIVERSO E’ UGUALE”.
"GREEN"

Concorso internazionale rivolto soltanto ed esclusivamente ai documentari con tematica ambientale. Le opere concorrenti dovranno affrontare tale tema, valorizzandone le diverse e molteplici implicazioni socio-culturali: il cinema sull’ambiente inteso come mezzo sia di denuncia sia di riflessione.

Nota bene: I documentari che concorrono per la sezione “GREEN”, non possono partecipare contestualmente alle sezioni “WORLD” e “DIVERSO E’ UGUALE”.
"DIVERSO E’ UGUALE"

Concorso internazionale riservato ai documentari centrati sul tema dell’Europa come comunità di popoli che, pur se diversi, sono accomunati da un forte sentimento di fratellanza e solidarietà. L’opera cinematografica dovrà essere il frutto di un’attenta riflessione socio-culturale sull’Europa di oggi e su quella auspicata di domani, con particolare attenzione alle problematiche politico-sociali dell’immigrazione e dell’integrazione multiculturale, che appaiono sempre più urgenti e complesse, e dalla cui risoluzione discende la prospettiva di una società rinnovata in quanto ai diritti e ai doveri.

Nota bene: i documentari che concorrono per la sezione “DIVERSO E’ UGUALE”, non possono partecipare contestualmente alle sezioni “WORLD” e “GREEN”.
"OUTSIDER"

Proiezione di lungometraggi, documentari, cortometraggi e animazioni, non incluse tra le opere finaliste, ma ritenute ugualmente meritevoli di menzione da parte della giuria.

4. Condizioni di iscrizione

  • I Lungometraggi devono avere una durata minima di 60’ (sessanta minuti);
  • I Cortometraggi devono avere una durata massima di 30’ (trenta minuti);
  • Le Animazioni non hanno limiti di durata;
  • I Documentari non hanno limiti di durata;

Le Opere in lingua straniera (ad eccezione dell’Inglese) devono essere sottotitolate in inglese o in italiano.

5. Premi e Giurie

SEZIONE “WORLD”

Le Opere pervenute saranno esaminate da una giuria composta da esperti del settore cinematografico e televisivo, la quale conferirà a suo insindacabile giudizio, nel corso della cerimonia di chiusura, i seguenti premi ai primi classificati, senza ex-aequo:

  • Premio per il migliore lungometraggio, unitamente a una somma in denaro;
  • Premio per il migliore documentario, unitamente a una somma in denaro;
  • Premio per il migliore cortometraggio, unitamente a una somma in denaro;
  • Premio per la migliore animazione, unitamente a una somma in denaro;
  • Premio per il migliore cortometraggio scuola, unitamente a una somma in denaro;
  • Premio stampa alla migliore opera, categoria lungometraggi, conferito da una giuria di giornalisti esperti;
  • Premio del pubblico a una delle opere presentate per una delle cinque categorie sopra elencate, decretato da una giuria popolare, composta dal pubblico presente al Festival.
  • Menzione speciale a una o più opere presentate tra le cinque categorie sopra elencate.
SEZIONE “GREEN”

Le Opere pervenute saranno esaminate da una giuria composta da rappresentanti designati dal FAI (Fondo Ambiente Italiano) e dal WWF, la quale conferirà a suo insindacabile giudizio, nel corso della cerimonia di chiusura, il seguente premio al primo classificato, senza ex-aequo:

  • Premio per il miglior documentario “GREEN”, unitamente a una somma in denaro.
SEZIONE “DIVERSO E’ UGUALE”

Le Opere pervenute saranno esaminate da una giuria composta da esperti del settore cinematografico e televisivo, la quale conferirà a suo insindacabile giudizio, nel corso della cerimonia di chiusura, il seguente premio al primo classificato, senza ex-aequo:

  • Premio per il miglior documentario “DIVERSO E’ UGUALE”, unitamente a una somma in denaro.

6. Modalità di iscrizione

L’iscrizione al concorso “AIFF” è gratuita

Per partecipare, bisogna creare un Account, nella sezione “Concorso Film” del sito www.arianofilmfestival.com, entrare nell’Area Riservata, premere il tasto [aggiungi un nuovo film] e compilare la Scheda d’iscrizione. La scheda può essere modificata fino a quando non sarà inviata definitivamente.

Dopo l’inoltro, i partecipanti riceveranno un’e-mail con i dettagli della registrazione e con il codice identificativo (ID) assegnato all’Opera.

7. Invio film e relativo materiale

Le Opere possono essere inviate solo ON-LINE dall’area riservata e scegliendo una delle due opzioni riportate di seguito:

  1. Opzione “carica la tua opera sul nostro sito” (Nota bene: il file da caricare non deve superare 500MB e deve essere esclusivamente in formato MP4, MKV o AVI);
  2. Opzione “segnala un link () su cui la tua opera è già caricata” (Nota bene: il link streaming deve essere del tipo vimeo, YouTube, ecc. e deve consentire il download del file di qualunque formato e dimensione. In caso di inserimento nome e password per la visualizzazione dell’opera, il link deve restare attivo fino al 15 giugno).

Le Opere devono essere caricate entro il 30 marzo 2018. Dopo tale data, non sarà più possibile accedere alla sezione “Concorso Film” del sito e, pertanto, non sarà più possibile partecipare. Non sono ammesse alla selezione le Opere realizzate prima del 1 gennaio 2016.

L’invio del materiale del film (locandina, fotografie di scena, foto del regista, trailer, press-book e lista dialoghi) deve essere effettuato esclusivamente on-line, tramite caricamento dei file nell’Area Riservata.

I partecipanti che supereranno la pre-selezione saranno contattati dall’organizzazione del festival per l’invio del materiale da proiettare durante le giornate della manifestazione.

8. Disposizioni generali

In caso d’incompletezza della richiesta d’iscrizione, l’ammissione al Concorso è decisa a insindacabile giudizio della direzione artistica del Festival.

Ogni partecipante può presentare una o più opere con separata scheda d'iscrizione.

Tra le opere inviate, quelle selezionate saranno proiettate nel corso del Festival e formeranno parte dell’archivio dell'Ariano International Film Festival. Le opere inviate, sia quelle selezionate che quelle non selezionate, non saranno restituite.

I finalisti riceveranno una notifica della selezione dall’organizzazione del festival tramite e-mail o telefono.

La partecipazione al concorso implica l’accettazione incondizionata del presente regolamento.

Il presente regolamento è redatto in italiano e in inglese. In caso di contrasto interpretativo, fa fede la versione italiana.

Il programma definitivo della manifestazione e l’ammissione delle opere al concorso potranno essere consultati al termine delle selezioni sul sito: www.arianofilmfestival.com